Go to Top

Introduzione

Fotografi e Fotografia Introduzione

Benchè ritengo non sia necessario spiegarvi cosa sia la fotografia nel senso più comune del termine, ritengo sia opportuno spendere qualche parola su ciò che ognuno di voi, che decide di seguire un corso di fotografia, sta cercando di diventare: un fotografo, amatoriale o professionista che sia.

Cosa fa di un fotografo un bravo fotografo? Le doti possono variare anche a seconda della tipologia di foto che si realizzano. Un fotografo di reportage, ad esempio, è un fotografo in grado di raccontare al meglio, attraverso una serie di fotografie, una storia che si è prefissato o che gli è stato commissionata di raccontare. Per farlo al meglio deve essere capace di trovarsi nel posto giusto nel momento giusto, riconoscere il momento giusto stesso. Un fotografo ritrattista, invece, è bravo nel riconoscere gli aspetti migliori o caratteristici del suo soggetto per poterli cogliere nel suo ritratto, è bravo a prefigurarsi e realizzare uno scenario dove questi possono essere esaltati.

Per tutti però è necessaria una buona conoscenza tecnica, anche se questa da sola serve a ben poco. E’ infatti il resto che fa la differenza, l’intuito, la creatività, la capacità di osservazione, il buon gusto, l’ispirazione, ma anche il coraggio, il coraggio di mettersi in gioco, di assumersi delle responsabilità, e chissà quanti altri aspetti ancora. Alcuni a volte fanno addirittura del “non rispetto delle regole” il loro punto di forza definendosi creativi. Ciò non toglie però che l’aspetto tecnico sia comunque il punto di partenza per tutti coloro che intendono dedicarsi alla fotografia, disponendo così di uno strumento indispensabile al proprio servizio. Ed è in quest’aspetto che principalmente cercherò di aiutarvi con le lezioni che seguiranno, cercando di trasmettervi tutta la mia conoscenza. L’approccio forse è un po’ insolito, si parlerà di coni di luce per arrivare ad esempio a comprendere cos’è e come si gestisce la profondità di campo invece di elencarvi le solite regole che, pur essendo più che sufficienti per poterla gestire, a me hanno sempre lasciato un vuoto spingendomi sempre verso la ricerca di una serie di “perché”.

Per gli aspetti non tecnici purtroppo posso solo suggerirvi come io stesso stia cercando di migliorarmi, se mai certi aspetti siano migliorabili.

Uno dei suggerimenti che voglio subito darvi e che a mia volta ho ricevuto è quello di osservare i lavori degli altri. Esistono tanti siti dove è possibile apprezzare foto bellissime di qualsiasi genere. Osservatele senza pregiudizio, senza porvi troppe domande sull’attrezzatura utilizzata, sul come è stata realizzata, se è stata ritoccata o altro, soffermatevi su quelle che vi piacciono di più. Seguite l’istinto e individuate uno o più stili che vi affascinano e seguite i fotografi che li realizzano.

Oltre essere questo un piacevole passatempo per noi appassionati di fotografia, vi sarà in futuro utile per il vostro modo di fotografare. Avrete un background ricco di possibili ispirazioni e vi sarà più facile scegliere cosa si vuole e cosa non si vuole realizzare, sempre in linea con i propri gusti personali.

Il corso è rivolto sia a coloro che si avvicinano per la prima volta a questo fantastico mondo sia a coloro che intendo approfondire o fare chiarezza su argomenti già noti. Mi auguro che possa esservi utile.

Buona lettura.
Luigi

 

Share Button